I capannoni frontali e laterali

Postata da

I capannoni prefabbricati sono delle strutture che possono essere installate sui terreni di un’azienda ed essere così adibiti a magazzino, a locale di carico e scarico, ad area produttiva e molto altro ancora.

I vantaggi di un capannone prefabbricato rispetto alle classiche costruzioni sono molteplici, anzitutto dal punto di vista economico, dal momento che il costo di un capannone di questo tipo è notevolmente inferiore rispetto alla costruzione tradizionale in mattoni e cemento; inoltre, bisogna considerare l’ulteriore vantaggio della flessibilità di queste strutture, le quali possono essere spostate o rimosse sulla base delle esigenze dell’azienda, al contrario, ovviamente, dell’edilizia classica.

Oltre ai capannoni prefabbricati fissi, i quali sono delle strutture complete ed autonome, dunque installabili al suolo senza la necessità di edifici adiacenti, vi sono anche delle altre tipologie di capannoni realizzate proprio grazie alla concomitanza con altre strutture.

Questo tipo di capannoni consente in pratica di creare delle aree supplementari ad altri fabbricati, incrementando così la superficie dell’area operativa da adibire allo stoccaggio delle merci, alla produzione o altro ancora. Si possono distinguere principalmente due tipologie di questo genere di strutture: i capannoni frontali ed i capannoni laterali.

I capannoni frontali sono delle strutture che vengono poste frontalmente ai fabbricati già esistenti, divenendone così un autentico prolungamento; i capannoni laterali, invece, utilizzano di fatto una parete laterale del capannone principale, e prolungano così la superficie da adibire ad attività industriali creando un nuovo spazio coperto accanto al capannone già esistente.

I capannoni frontali che quelli laterali sono disponibili sia nella variante fissa, ovvero una struttura le cui dimensioni non possono essere modificate, sia nella versione retrattile, ovvero capannoni che grazie ad un apposito sistema di scorrimento delle pareti in acciaio possono essere allungati o accorciati sulla base delle momentanee esigenze aziendali.

Il vantaggio dei capannoni prefabbricati retrattili è evidente, dal momento che, nel caso in cui non vi fosse necessità, in un determinato momento, di creare degli spazi supplementari a quelli del capannone principale, le dimensioni del capannone retrattile possono essere ridotte, ampliando così l’area disponibile all’esterno e facilitando, ad esempio, le operazioni di carico e scarico ed il passaggio dei mezzi.

I commenti sono chiusi.